Arresto numero 2 Industriali Savona

Vasta operazione della Guardia di Finanza di Savona che ha portato all'arresto di tre persone tra cui il vice presidente dell'Unione Industriali savonese Claudio Busca. L'accusa è associazione a delinquere finalizzata all'evasione fiscale e reati ambientali. Nel mirino delle Fiamme Gialle c'è l'azienda Fg Riciclaggi, attiva nel settore dei rifiuti. In manette sono finiti anche Narciso Cova (in carcere) e Marta Rossa (ai domiciliari), mentre altre per altre due persone il gip del Tribunale di Savona Alessia Ceccardi ha disposto l'obbligo di dimora: tra queste Claudia Busca, figlia dell'imprenditore e a sua volta nel consiglio direttivo del Gruppo Giovani dell'Unione Industriali. Due i filoni dell'inchiesta coordinata dal sostituto procuratore Vincenzo Carusi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Secolo XIX
  2. Genova Today
  3. Genova Today
  4. La Provincia di Sondrio
  5. Quotidiano Piemontese

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sessame

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...